Acquisti online: come puoi dire se stai effettivamente ottenendo un buon affare?

Le vendite sono aumentate notevolmente nelle festività dello shopping dei consumatori: Amazon Prime Day, Black Friday, Cyber ​​Monday . Ma queste “vacanze” sono davvero il momento migliore per fare acquisti, ed esiste un modo infallibile per far sapere ai clienti che stanno effettivamente ottenendo un buon affare?

Le risposte a queste domande non sono necessariamente certe. Più spesso, dipendono dalle preferenze personali e dalle percezioni degli acquirenti, nonché da qualsiasi ricerca che abbiano fatto prima di estrarre le loro carte di credito. Quello che è un buon affare per una persona non sarà per un altro, e quella divisione è qualcosa su cui i rivenditori stanno contando, secondo Barbara Kahn, professore di marketing presso la Wharton School della University of Pennsylvania .

Cosa rende utile un affare? Come possono i clienti essere certi di ottenere un buon affare?

Più sei educato sui prezzi regolari, meglio puoi valutare se il prezzo promozionale è un buon prezzo. Ora molte volte al supermercato, potrebbero mettere un oggetto in offerta, e si presume che sia un buon prezzo, ma potrebbe non esserlo. Non sai per certo se è un buon prezzo a meno che tu non faccia effettivamente la ricerca per scoprire se potrebbe non essere necessariamente il prezzo più basso. Un sacco di volte, le persone pensano che il prezzo unitario sia buono quando si acquista un oggetto alla rinfusa, ma, di nuovo, si deve fare il confronto.

C’è una percentuale o un importo in dollari particolari che segna un buon affare?

C’è stata una ricerca psicologica in cui mostrano se lo sconto non è più grande di una certa quantità, è troppo piccolo per le persone per percepirlo come un buon affare. La regola generale è che dovrebbe esserci uno sconto del 20%. Questo è il numero che la gente pensa sia davvero un buon affare. È percezione. Dipende davvero dal prezzo complessivo. Importa anche se è presentato come una percentuale piuttosto che come un assoluto. Tutte queste cose influenzano l’equità del prezzo e possono influenzare ciò che la gente pensa sia un buon affare.

Ringraziamo per la collaborazione alla redazione di questo articolo il portale IdeaRegalo.it