Come arredare una piccola cucina: i 4 segreti degli interior designer

Se la vostra cucina è un po’ piccolina e non sapete bene come arredala con stile, ecco pronti per voi alcuni consigli pratici rubati direttamente agli interior designer.

Scegliete tinte insolite

Per la cucina è vero che ci sono moltissimi arredamenti a Roma dall’effetto legno, ma quando lo spazio è piccolo vi convien puntature su una tinta basic, anche colorata. Ci sono moltissimi colori che possono andare benissimo nella vostra cucina, iniziando dalla scala dei grigi con un tocco di colore in più. tinte come il ceruleo, il verde oliva o anche l’ocra curry sono perfette per rendere la vostra piccola cucina più piacevole e personale.

Usate il vetro

Un trucco da interior designer per rendere lo spazio un po’ meno angusto di quello che sembra è usare un tavolo con un piano in vetro. In questo modo, il piano non diventa invadente e permette di vedere oltre, senza oscurare la vista. È un piccolo trucco ingegnoso che è perfetto per tutti gli spazi dalla metratura un po’ risicata .

Create un piccolo angolo tranquillo

Un piccolo angolo conviviare per prendere un the o fare colazione assieme, è quello che ci vuole per rendere più carina una piccola cucina. Se la vostra cucina è piccolina, se volete che sia più accogliente, sistemate un angolo in modo piacevole, magari con un tavolino e una comoda sedia con cuscini. Potete anche allestire un piccolo angolo per la colazione. Vi basterà fissare alla parete una mensola ampia che diventa il piano per la colazione grazie a sgabelli alti, magari con arredamenti a Roma in stile retrò con la superfice used.

Usate ogni centimetro

Scegliere arredamenti a Roma che siano su misura in modo che arrivino fino al soffitto, sfruttando ogni singolo centimetro disponibile. Tenete poi presente che se optate per dei mobili che arrivano a una trentina – quarantina di centimetri dal soffitto, spezzate lo spazio e fate apparire il soffitto più basso, rendendo la cucina ancora più angusta di quello che è.