Filtro del condizionatore d’aria: tutto quello che c’è da sapere

Una delle operazioni di manutenzione e assistenza più importante per i condizionatori d’aria riguarda il cambio del filtro dell’aria. In questo breve approfondimento, si possono avere tutte le informazioni necessarie in merito a questo componente che richiede massima attenzione.

Che cos’è il filtro dell’aria

Il filtro dell’aria del condizionatore è una parte che ha il preciso compito di purificare l’aria prelevata da fuori trattenendo tutta la sporcizia presente. Il fine è quello di introdurre nell’ambiente domestico solo aria purificata priva di ogni traccia di polvere, smog, allergeni, polline, pulviscolo, etc. La struttura a nido d’arte intrappola tutto lo sporco garantendo un comfort ottimale tra le mura domestiche. In poche parole, si tratta di una sorta di panno che può apparire molto semplice ma che in realtà ha un compito importante. In particolare le persone che soffrono di allergia, sentono la differenza quando viene inserito un nuovo filtro dell’aria del condizionatore oppure del climatizzatore.

I rischi di un filtro sporco

All’interno di un filtro del condizionatore d’aria sfogo si crea un ambiente favorevole alla proliferazione batterica. In particolare, si sviluppa il batterio della legionella, detto anche morbo del legionario si tratta di una affezione respiratoria che porta anche alla polmonite. Il batterio cresciuto all’interno del filtro viene trasportato fuori da microscopiche goccioline di condensa che poi vengono inalate. Il batterio si sviluppa solo quando la temperatura supera i 25° centigradi perciò non ci sono rischi durante l’inverno.

Cambiare e lavare il filtro: come si fa

I filtri del condizionatore d’aria sono posizionati appena prima della griglia che emette il getto di aria fritta. Basta quindi rimuovere la suddetta griglia per avere accesso. In particolare a inizio stagione, il filtro va sostituito con uno nuovo per evitare ogni tipo di rischio. Inoltre, sarebbe anche consigliabile rimuovere il filtro di tanto in tanto e lavarlo accuratamente con una soluzione antibatterica. Prima di rimontare il filtro al suo posto, bisogna sempre asciugarlo completamente.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.assistenzacondizionatori-lg.it