Infissi in legno: quali scegliere

Ci sono tanti legnami che si utilizzano per realizzare gli infissi e i serramenti di casa. Uno dei più utilizzati è oggi il legno di pino. Si tratta di un legname che in passato veniva ritenuto proco pregiato e da utilizzare solo nelle situazioni meno eleganti, ma oggi è tornato a esser un legname molto apprezzato per la sua estetica. Ci sono due differenti varietà di pino che si possono utilizzare per realizzare gli infissi in legno, vediamo quali sono e che differenti caratteristiche hanno.

La prima scelta

Il pino di alta qualità è un legame più vecchio che perciò proveniente da piante più vecchie. La sua fibra è molto dura e per questo motivo è perfetto per realizzare infissi e anche altri prodotti come i pavimenti in parquet. Il pino prima scelta ha un colore chiaro, tendete al giallo con venature molto dritte e regolari. Data la sua grande resistenza è il materiale perfetto per gli infissi che hanno una parte sempre esposta all’esterno. Il legno è solito rovinarsi con il tempo per via dell’esposizione agli agenti atmosferici, ma optando per il pino di prima qualità la resistenza aumenta e il problema dell’effetto degli agenti climatici si minimizza.

La seconda scelta

Il pino detto di seconda scelta ha una qualità inferiore ma oggi la sua estetica piace molto ed è facile che si preferito a quello di prima scelta. È una classificazione che risale un po’ al passato e ai tempi in cui non si apprezzavano i legnami come questo. Il pino di seconda scelta è praticamente più giovane perciò proveniente da alberi che no sono tanto vecchi. Essendo gli alberi non ancora molto cresciuti, la fibra del legno non è così esistente come l’altra tipologia sul mercato. Oltre a questa differenza, quella principale riguarda la sua estrica. Questa tipologia di pino ha venature più irregolari e molti nodi, che sono proprio ciò che gli conferisce maggiore bellezza. In passato, i nodi del legno non erano molto amati perciò questo pino veniva utilizzato per produzioni secondarie.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.infissiinlegnoroma.it