Le regole del gioco Ramino Machiavellico

Ramino Machiavellico (Macchiavelli o Machiavelli?) è uno dei giochi di carte più conosciuti in Italia, scopriamo insieme quali sono le regole del gioco.

A partire dal Secondo Dopo Guerra in Italia si sono diffusi in modo esponenziale i giochi di carte, tra tutti questi giochi troviamo anche Ramino Machiavellico conosciuto anche come il nome di Machiavelli. Questo è gioco è molto similare a tanti altri giochi di carte ma come ognuno di loro ha le sue regole. Vediamo insieme le sue caratteristiche.

Caratteristiche del gioco Machiavelli

Il gioco Machiavelli presenta le sue caratteristiche tra questi troviamo:

  • Non è necessario aprire dal momento che si possono calare subito le combinazioni a terra anche se non raggiungiamo i 40 punti, l’importante è che la combinazione sia composta da tre carte.
  • Le scale si possono continuare da entrambi i lati dell’asso.
  • Si possono rimodellare le proprie combinazioni a terra o le combinazioni di un avversario purché tutte le carte già messe sul tavolino restino sul tavolino.
  • Si pesca la carta dal mazzo solo quando non è possibile calarne alcuna.

Calcolo dei punti

Quando c’è un giocatore che è rimasto senza carte si dice che ha chiuso quindi ha vinto la partita, a questo punto tutti gli avversari devono calcolare i punti delle carte che hanno in mano, ecco il punteggio per ogni carta:

  • I Jolly hanno 25 punti.
  • Gli assi 11 punti.
  • Ogni figura 10 punti.
  • Le carte che vanno da 2 a 10 assumono il valore stesso della carta, ciò vuol dire che 4 ha un valore pari a 4.

Per poter vincere a questo gioco è necessario avere una strategia in mente, non affidarsi al caso e cambiare le combinazioni quando è necessario. È inoltre necessario fare particolare attenzione all’uso del jolly.

Vedi anche: Giochi con le carte Scala 40

Regole

  • Ogni giocatore riceve 13 carte
  • Le carte rimanenti compongono il mazzo centrale del tavolo che viene chiamato mazzo della pesca.
  • Sono necessari 2 mazzi di carte francesi per poter giocare, i mazzi devono includere i jolly.
  • Se si sceglie di pescare e poi si ottiene in mano una combinazione da poter calare bisogna attendere la mano successiva.
  • La carta va pescata solo se non si hanno carte da calare a terra.
  • Per aprire è necessario avere una combinazione o una scala composta da 3 carte. Nel caso di tris devono essere 3 carte di diverso seme, nel caso di scala 3 carte dello stesso seme.
  • Si possono aggiungere una o più carte alle combinazioni già presenti sia proprie che degli avversari.
  • Il jolly assume il valore e il seme che decide il giocatore.
  • Il gioco viene vinto da chi chiude la partita. Quando si gioca a punti a vincere è il giocatore che ha accumulato meno punti.