Perdite dell’impianto idraulico: come si riconoscono e che cosa fare

Purtroppo, un vecchio impianto idraulico può avere delle problematiche come le perdite che sono piuttosto frequenti. Ci sono però alcuni segnali che indicano il problema che è importante saper osservare. Inoltre, di seguito, si può anche scoprire come si interviene oggi sulle tubature che perdono.

Come riconoscere una perdita

Per fortuna, ci sono tanti segnali che possono indicare la presenza di una perdita dell’impianto idraulico. Si tratta di indicatori che è importante saper riconoscere per poter intervenire il prima possibile, evitando che il problema peggiori e si ingrandisca sempre di più. Per iniziare, si possono notare chiazze sui muri nella parte bassa o piccole pozzanghere sul pavimento. In altri casi, ad esser bagnate sono le piastrelle o meglio, le fughe delle piastrelle. Il materiale usato per riempire gli spazi tra una piastrella e l’altra è particolarmente poroso e assorbe l’acqua. Chi nota che le fughe sono sempre bagnate, dovrebbe preoccuparsi.

In altri casi, si può notare che esce dal rubinetto acqua color marroncina, se il fenomeno continua potrebbe esser provocato da una perdita della tubatura. Se il tubo è in metallo, si forma molto facilmente ruggine. L’acqua passando dal tubo danneggiato, raccoglie parte della ruggine colorandosi di marroncino. Se il colore dell’acqua non dovesse tornare chiaro nemmeno dopo un paio di giorni, potrebbe trattarsi di una perdita. Infine, ci possono esser dei rumori che provengono dalle tubature come sibili, gocciolii e simili.

Che cosa fare

Gli impianti civici o impianti idraulici industriali che hanno delle perdite oggi vengono controllati con tecniche all’avanguardia come, per esempio, la video ispezione. Si tratta di un sistema molto valido che consente di individuare la perdita in tempi brevi e senza ingenti lavori di demolizione. In poche parole, chi si occupa di manutenzione e assistenza dell’impianto idraulico cala nel tubo una piccola videocamera che invia all’operatore immagini dettagliate. Vieni quindi individuata in un attimo la perdita e il punto esatto  della sua ubicazione. Il manutentore interviene a colpo sicuro senza dover demolire grandi porzione di muri e pareti.