Come inserire annunci di vendita online

Chi ha trovato oggetti che hanno ancora un certo valore durante gli sgomberi Roma, può metterli in vendita anche online su uno dei tanti siti specializzati. Vediamo come si fa.

Scattare fotografie da più angolazioni

Per mostrare come è fatto l’oggetto che si intende mettere in vendita è necessario scattare un paio di fotografie da più angolazioni. Meglio fare più scatti ma poi meglio selezionare solo un paio di foto al massimo da aggiungere all’annuncio. L’ideale sono 4 – 5 fotografie.

Oltre a scattare delle fotografie da più angolazioni per mostrare il prodotto che si intende vendere, importante studiare bene l’illuminazione e lo sfondo. Infatti, non devono esserci fotografie buie o un grande disordine come sfondo. Meglio usare all’aperto per sfruttare la luce naturale e scegliere un muro della casa come sfondo. In casa, invece, meglio trovare una parete bianca e accendere la luce per scattare.

Scrivere una descrizione completa

Perché l’annuncio attiri potenziali compratori, deve sempre esserci una descrizione completa con tutte le informazioni più utili ma concisa. Un annuncio troppo lungo spesso non viene letto fino alla fine. Chi vuole mettere in vendita oggetti trovati durante gli sgomberi Roma, scriva il testo più volte e lo corregga fino a quando non è perfetto. Conviene sempre usare il correttore per eliminare gli eventuali errori di ortografia.

Fissare un prezzo

Tante persone che usano i siti online per vendere oggetti di seconda mano trovati durante gli sgomberi Roma, hanno la cattiva abitudine di no fissare un prezzo. Sono convinti che solo chi è veramente interessato, si metterà in contatto per conoscere i dettagli del prezzo. Invece no è così perché non sapere il prezzo fa allontanare molti potenziali clienti. Bisogna sempre fissare un prezzo controllando che costo hanno articoli simili online. Alcuni vorranno contrattare un po’ sul prezzo e per concludere l’affare vale la pena accontentare il compratore. Sparendo questo, è meglio fissare il prezzo un po’ più alto per evitare di perderci, senza però comunicare nell’annuncio la disponibilità a  contrattare.